domenica 1 gennaio 2012

Cotechino in crosta


Con questo abbiamo chiuso l'anno e con questa ricetta lo apro!
Come state? avete passato bene l'ultimo dell'anno? Io sinceramente, non ho fatto nulla, non avevo proprio voglia di festeggiare, quindi ho passato una serata tranquillissima a casa.
E visto che la tradizione vuole che si ceni con cotochino e lenticchie, ho voluto provare a "vestire" il cotechino per l'occasione, almeno lui era pronto per feteggiare!

INGREDIENTI
  • Cotechino precotto
  • 1 rotolo di pasta briseè
  • lenticchie
  • un tuorlo
  • 3 cucchiai di latte

PREPARAZIONE
  • Preparate il cotechino come scritto sulla confezione.Fatelo raffreddare e privatelo della pelle.
  • Preparate le lenticchie come siete solite fare (dato che è stato fatto tutto il pacchetto, ho tolto dalla quantità totale circa 400 g di lenticchie cotte e sgocciolate)
  • Aprite e stendete il rotolo di pasta.
  • Frullate le lenticchie e mettete uno strato sottile nel centro della sfoglia creando la base per il cotechino. Il rettangolo dovrà avere le stesse misure del cotechino.
  • Mettete sulla base il cotechino, e con la crema rimanente ricopritelo totalmente. Chiudete la pasta in modo da sigillare bene il cotechino. Tagliate i pezzi di pasta in eccesso e con questi decoratelo. 
  • Spennellate con il rosso d'uovo sbattuto con un goccio di latte.
  • Inforntate in forno caldo per 30 minuti a 180°.
  • Lasciate raffreddare qualche minuto e servite.
Il cotechino una volta tagliato
  Ho trovato questa ricetta molto facile da
  realizzare ma particolarmente adatta per 
  servire il cotechino in maniera diversa 
  senza dover stare a spadellare per ore,
  quindi una ricetta ottima per fare colpo
  col minimo sforzo!

  Tantissimi auguri ancora a tutti!
  Un  bacione.

5 commenti:

  1. Tantissimi auguri di buon anno!!! Seregno sforna Foodblogger a tutto spiano eh? ^^

    RispondiElimina
  2. Grazie per le tue parole e complimenti per le ricette, quest'anno il cotechino l'ho servito su medaglioni di polenta ma il prossimo anno ruberò la tua ricetta :-) a presto

    RispondiElimina
  3. Buongiorno Simona e tanti AUGURI DI BUON ANNO.
    Bellissima presentazione dello zampone con le lenticchie.Complimenti.
    Virginia

    RispondiElimina
  4. M'era sfuggita!!!!! ma è ottimo in crosta.. non c'ho mai pensato! bacioni :-) e auguroniiiii

    RispondiElimina

Lasciami un segno del tuo passaggio! ^_^